Alleanza Cultura Editoria Spettacolo «Serve piano di rilancio per far sopravvivere le imprese culturali e creative»

Leopardi: Recanati

Alleanza delle Cooperative Italiane Cultura, Editoria, Spettacolo ha preso parte alle audizioni della Commissione Cultura del Senato: “Serve più attenzione a tutta la filiera della Cultura, dello Spettacolo, dell’Editoria. – spiegano i Presidenti Giovanna Barni, Irene Bongiovanni, Carlo Scarzanella – Oggi manca una visione di medio e lungo periodo per aiutare la filiera Culturale a sopravvivere a questo periodo di emergenza. Abbiamo indicato alcuni punti per un Piano Strategico che garantisca innanzitutto la sopravvivenza e la continuità  in tutte le dimensioni (impresa, lavoro, domanda, qualità dell’offerta) ma anche, con uno sguardo al futuro, interventi per il rilancio di tutta la filiera. In particolare: misure urgenti di ristoro che arrivino anche alle imprese, misure straordinarie di sostegno alle imprese, misure per la tutela  e la dignità del lavoro culturale, semplificazione nei rapporti con la Pubblica Amministrazione, sburocratizzazione e adozione di un regime speciale per uno sviluppo sostenibile di aree urbane e territori; piano di sostegno alla domanda e per l’audience development; piano di investimenti (a partire dai fondi europei del Next Generation Plan, verso i Fondi per la coesione 2021.27) per progetti territoriali partecipati di riqualificazione della infrastruttura culturale, paesaggistica e dei servizi turistici; piano di investimenti per il sostegno alla transizione digitale dei servizi offerti dalle imprese culturali; sostegno alla internazionalizzazione, e infine, ma non da ultimo, accelerare la definizione di normativa per il riconoscimento di uno status comune di tutte le imprese culturali e creative, superando l’attuale frammentazione e debolezza”. Questi alcuni dei passaggi salienti del documento presentato oggi dall’Alleanza delle Cooperative alla Commissione Cultura del Senato.


Alleanza Cooperative Italiane

Sede legale:
via Torino, 146 00184 Roma
Tel. 06-84439391 - Fax 06-84439370