Alleanza Cooperative Italiane Comunicazione al Book Pride di Genova

ACI Book pride 2

L’Alleanza delle Cooperative Italiane Comunicazione sarà tra i protagonisti del Book Pride – Fiera nazionale dell’editoria indipendente, che si svolgerà a Genova, dal 18 al 20 ottobre, a Palazzo Ducale.

Giunto alla Terza edizione, il Book Pride di Genova si offre all’Alleanza come momento importante per approfondire tematiche legate alla promozione della Lettura e al contrasto della povertà educativa nel nostro Paese.

L’Alleanza sarà presente con un articolato programma di incontri:

 

• Sabato 19 ottobre, alla ore 13, Sala Liguria

“POVERTÀ EDUCATIVA E CULTURALE: CONTRASTARLA È POSSIBILE. L’IMPEGNO DELLA COOPERAZIONE PER LA PROMOZIONE DELLA LETTURA”

Il progetto Obiettivo Lettura, lanciato dall’Alleanza delle Cooperative Italiane Comunicazione al Salone del Libro di Torino 2019, si inserisce a pieno titolo nelle politiche di contrasto della povertà educativa e culturale. È coerente, in molti punti, col recente disegno di legge per la promozione e il sostegno del libro e della lettura. La Cooperazione, diffusa in molti settori e su tutto il territorio nazionale, può essere il partner ideale ed è pronta a lanciare una prima iniziativa nella prossima primavera, in collaborazione con CEPELL e ANCI; che coinvolgerà luoghi e utenti diversi, dalle biblioteche ai musei, dai supermercati ai centri anziani e tanti altri ancora. Interventi di: Giovanna Barni (Alleanza Cooperative Italiane Comunicazione), Flavia Cristiano (CEPELL), Mattia Rossi (Alleanza Cooperative Italiane Liguria), Vincenzo Santoro (ANCI)

• Domenica 20 ottobre, ore 10, Sala Liguria

“FESTA DELLA LETTURA — BUONE PRATICHE DELLA COOPERAZIONE”

Il racconto di buone pratiche sulla lettura messe in atto dalle tante cooperative presenti come presidi culturali in tanti diversi settori e territori. Con questo incontro vogliamo raccontarne qualcuna e fare il punto sul progetto di Obiettivo Lettura, nell’intento di incentivare un’ampia adesione alle nuove iniziative e continuare, così, a lavorare per la crescita della cultura

Sarà inoltre presente all’iniziativa promossa da ADEI:

 

Domenica 20 ottobre, ore 11.00, Sala Storia Patria

LIBRE, LIBRI & LIBRERIE: UNA FONDAZIONE PREZIOSA PER UN FUTURO PIÙ INDIPENDENTE

In Italia sembra sempre più necessario difendere le librerie e in particolare le librerie indipendenti. Fra le cause dei nostri bassi livelli di lettura c’è probabilmente anche una rete di punti vendita che si riduce ogni anno che passa. Per questo l’Adei propone la creazione di una Fondazione che si dedicherà a incentivare la nascita di nuove librerie e a garantire formazione e assistenza a quelle in difficoltà.

Con Andrea Di Stefano (economista, direttore di Valori), Irene Bongiovanni (presidente Alleanza Cooperative Italiane Cultura), Francesca Archinto (editore Babalibri). Modera Marco Zapparoli. A cura di ADEI.

“Il Book Pride è una ottima occasione per rilanciare progetti significativi per il mondo della cooperazione in termini di promozione della lettura e di contrasto alla povertà educativa – spiega la Presidente dell’Alleanza delle Cooperative Comunicazione, Giovanna Barni – Il problema dei bassi livelli di lettura e di consumo culturale in Italia e il grosso divario che ancora oggi i dati ISTAT rilevano tra le diverse classi sociali, e tra i cittadini del Nord-Centro Italia e quelli del Sud, non può essere un problema solo di chi amministra il Paese o degli addetti ai lavori della filiera editoriale e culturale. È un problema che riguarda il Paese nel suo insieme. E la cooperazione vuole fare la sua parte in modo sempre più attivo e propositivo”.

“Con Obiettivo Lettura!, lanciato al Salone del libro 2018, – aggiunge Carlo Scarzanella, co Presidente dell’Alleanza Cooperative Italiane Comunicazione – la Cooperazione ha assunto un impegno importante non solo rivolto al sostegno delle cooperative nel settore specifico – cioè all’intero campo dell’editoria e dell’informazione – ma anche a supporto della tenuta del Paese sotto il profilo della coesione e inclusione sociale, in linea con lo sviluppo globale che sposa molti dei 17 Goals fissati dall’Agenda 2030.”

“Sotto il profilo della diffusione dei libri e di una maggiore democrazia economica, la cooperazione è anche molto interessata all’adesione al progetto di ADEI di sostegno alle librerie indipendenti, – conclude Irene Bongiovanni, co Presidente dell’Alleanza Cooperative Italiane Comunicazione -. Un’esperienza che prende spunto dall’esperienza francese Adelc che è riuscita ad aiutare e sostenere centinaia di librerie distribuite su tutto il territorio. Si tratta della costituzione di un fondo per sostenere la nascita di nuove librerie indipendenti, in piccoli centri o in periferie urbane con scarsa o nulla densità di attività librarie. Un progetto importante e di grande interesse per tutto il mondo della cooperazione”.

Appuntamento dunque al Book Pride di Genova con l’Alleanza delle Cooperative Italiane Comunicazione!

In allegato il programma completo dell’Alleanza Cooperative

Allegati


Alleanza Cooperative Italiane

Sede legale:
via Torino, 146 00184 Roma
Tel. 06-84439391 - Fax 06-84439370