Puglia


Alleanza Cooperative Puglia:Carmelo Rollo eletto presidente

Carmelo Rollo è il neo presidente Alleanza delle Cooperative Italiane Puglia, insieme ai co-presidenti Pietro Rossi di Confcooperative  e Giovanni Schiavone di Agci.

Rollo, già presidente Legacoop Puglia, è stato nominato il 29 giugno 2016, al termine dell’assemblea regionale di ACI Puglia, nella Sala convegni della Camera di Commercio di Bari, alla presenza dei vertici nazionali, ovvero ii presidente ACI nazionale e Agci, Rosario Altieri, il presidente Legacoop, Mauro Lusetti, e il presidente Confcooperative, Maurizio Gardini.  Alleanza delle Cooperative Italiane Puglia, coordinamento regionale di Confcooperative, Agci e Legacoop Puglia, rappresenta circa 2.400 cooperative e  più di 800 mila soci, con un valore di produzione ottenuto pari due miliardi e mezzo di euro solo in Puglia. Il patto associativo di ACI Puglia è stato sottoscritto nel 2014 e oggi, alla presenza di una folta platea di cooperatrici e dei cooperatori aderenti alle tre Centrali cooperative pugliesi, l’Alleanza regionale rinnova il suo direttivo.

“Accolgo con entusiasmo e con senso di responsabilità la sfida  – ha dichiarato Carmelo Rollo -, per le cooperatrici e cooperatori di Puglia,  quali ripongono fiducia in questa importante realtà che vede unite le tre organizzazioni principali di rappresentanza cooperativa. Siamo oggi una voce più forte al servizio delle persone e delle nostre comunità. Lo siamo sui tavoli regionali, nei dibattiti politici, nelle trattative con i sindacati e le altre organizzazioni di categoria, per affermare e promuovere i valori sui cui si fonda la cooperazione. E, soprattutto, per garantire i principi di legalità, di democrazia, di sostenibilità sociale su cui si fonda il lavoro e che favoriscono la crescita e la competitività delle nostre imprese. Siamo, altresì, protagonisti attivi nel contribuire a realizzare in modo efficace quelle azioni e quegli strumenti attivati dalla nostra Regione in favore delle persone e delle imprese, quali il Reddito di dignità, il PIN, il programma “Pugliese Innovativi”, dedicati ai giovani e che introduce significativi elementi d’innovazione e promuove occupazione”. “Siamo – ha proseguito Rollo – una leva sociale ed economica determinante nella nostra Regione in più settori: in ambito socio sanitario, nell’agricoltura e pesca, nei servizi. Vogliamo ribadire il nostro impegno nelle azioni di contrasto alle illegalità e ai fenomeni di dumping ed elusione. A tale proposito, riaffermiamo il ‘no’ alle false cooperative e attendiamo una legge che ci tuteli verso l’utilizzo improprio dello strumento cooperativa. L’Alleanza è l’opportunità di cui hanno bisogno le cooperative, le persone, il territorio e la politica”. All’assemblea hanno partecipato, tra gli altri, gli assessore regionali al Lavoro, Sebastiano Leo, e ai Trasporti e infrastrutture, Giovanni Giannini.

 

 

 

COSTITUITA L’ALLEANZA COOPERATIVE PUGLIA – 27 giugno 2014

É Marco Pagano il primo presidente di Alleanza delle Cooperative Puglia. Lo ha eletto l’assemblea, su proposta dei presidenti regionali di Legacoop e Agci. “Un’importante sfida, quella che oggi ci proponiamo di affrontare che va affrontata con l’autorevolezza e la consapevolezza di chi si assume una responsabilità non solo nei confronti dei cooperatori ma di tutti i cittadini pugliesi. L’alleanza non difetta in professionalità e propositività: sapremo renderci interpreti di una nuova pagina della cooperazione, da scrivere tutti insieme”. Così Marco Pagano che ha accolto l’elezìone esprimendo grande soddisfazione.

I lavori, svolti il 27 giugno 2014, sono stati aperti dal coordinatore di Agci Puglia Giovanni Schiavone. Il presidente di Legacoop Puglia Carmelo Rollo ha evidenziato come l’Alleanza non sia solo la somma delle tre singole organizzazioni, ma si proponga di portare avanti con passione progetti per raggiungere risultati a cui non si era neppure pensato prima.

“Rispetto, lealtà, realismo ed umiltà” queste le quattro parole chiave invocate dal Coordinatore nazionale dell’Alleanza Vincenzo Mannino, il quale ha sottolineato come queste debbano essere le caratteristiche che la cooperazione deve perseguire per la crescita, non solo del sistema cooperativo, ma per il Paese tutto.

Rosario Altieri, presidente nazionale di AGCI sottolinea come il ruolo delle cooperative e della cooperazione sana si stia ritagliando fette di mercato sempre più importanti. Per crescere e diventare più competitivi occorre crescere di dimensione, aggregarsi ed “osare” anche fuori dei confini nazionali.

Al presidente nazionale dell’Alleanza Mauro Lusetti le conclusioni dei lavori. Alle quattro parole chiave enunciate dal Coordinatore Mannino, nella più assoluta condivisione, aggiunge un elemento ulteriore che è dato dalla: generosità. Elemento imprescindibile che deve caratterizzare l’opera di donne, uomini, cooperatori e tutti gli attori economici e sociali, perché il concetto di aggregazione che nella giornata di oggi sancisce la nascita di un soggetto unitario non resti solo parola, ma si traduca in azioni.

Presente il magnifico rettore dell’Università degli Studi di Bari, Antonio Uricchio, che ha accolto l’assemblea presso l’ateneo barese, rivolgendo un saluto. L’assessore allo Sviluppo Economico e alla Cooperazione, Loredana Capone, interviene in collegamento audio salutando con gioia la costituzione dell’Alleanza pugliese e confermando il sostegno e l’attenzione, del dicastero presieduto e dell’amministrazione regionale tutta, alla cooperazione pugliese ribadendo il ruolo di promozione ed assistenza svolto dalle Centrali Cooperative.

Ai lavori il messaggio di saluto del sindaco della città di Bari Antonio De Caro, ha evidenziato come la cooperazione rappresenti una forza trasversale, che opera in funzione anticiclica, arginando i risultati deleteri di una crisi molto dura in questi anni.


Alleanza Cooperative Italiane

Sede legale:
via Torino, 146 00184 Roma
Tel. 06-84439391 - Fax 06-84439370

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com