Responsabilità sociale: un dovere per le imprese secondo il 63% dergli italiani; l’Alleanza al salone della Bocconi di Milano

alleanza

Milano, 10 settembre 2013 – L’1 e 2 ottobre, presso l’Università Bocconi di Milano si tiene il Salone della CSR e dell’innovazione sociale, il primo e più grande evento in Italia dedicato all’evoluzione della responsabilità d’impresa verso la Corporate Social Innovation.

Tre i principi chiave: le opportunità offerte dall’innovazione sociale in un momento di grande cambiamento, anche come strumento per affrontare la crisi; l’urgenza di una collaborazione attiva tra gli attori sociali più consapevoli; l’importanza del fare attraverso azioni concrete.

Impegno fattivo ed azioni concrete sono infatti fondamentali perché l’orientamento delle imprese alla sostenibilità sia compreso e apprezzato dal consumatore-cittadino. Secondo una ricerca condotta nel luglio 2013 da Ipsos1, il 63% degli italiani ritiene che la CSR dovrebbe orientare tutte le scelte aziendali e rientrare nella strategia dell’impresa. Tuttavia, dalle risposte emerge che solo il 30% delle aziende (il 34% per i giovani fra i 18 e i 35 anni) è ritenuta socialmente responsabile. Ma cosa spinge le organizzazioni verso questo approccio? Il 14% degli intervistati ritiene che le imprese siano mosse in particolare dal confronto con i concorrenti. Un circolo virtuoso che potrebbe forse portare in tempi brevi a una maggior diffusione di pratiche sostenibili per rispondere a un obbligo dettato dalla competizione.

“Questi dati ci dicono che siamo sulla strada buona ma che le imprese devono fare di più e soprattutto comunicare meglio quello che fanno – commenta Rossella Sobrero, Presidente di Koinètica e fra gli organizzatori de Il Salone della CSR e dell’innovazione sociale -. Il Salone della CSR e dell’Innovazione Sociale nasce per offrire alle organizzazioni partecipanti ma anche ai visitatori, occasioni per scoprire le tendenze in atto, per incontrarsi, confrontarsi, stringere interessanti partnership. Tutto all’insegna dell’interattività.”

Oltre 100 organizzazioni hanno già aderito al Salone della CSR e dell’innovazione sociale, dove saranno protagoniste della mostra e degli eventi dedicati agli otto temi scelti per questa prima edizione: alimentazione, ambiente, casa, comunicazione, economia, lavoro, moda, salute. Due giorni di incontri per promuovere il dialogo e la condivisione di esperienze, attraverso oltre 60 eventi: workshop, Barcamp, WorldCafè, presentazioni di libri, seminari di approfondimento con alcuni tra i massimi esperti di Corporate Social Responsibility e di innovazione sociale. E ancora il Il Bar della CSR, la Gallery delle best practices, la mostra digitale.

Dialogare e confrontarsi con altri soggetti, incontrare chi viene considerato benchmark in questo ambito, costruire interessanti collaborazioni e fare rete con possibili partner, intercettare creatività e nuove energie, essere protagonisti del futuro della CSR e dell’innovazione sociale: queste le ragioni per essere presenti al Salone.

L’appuntamento è per i giorni 1 e il 2 ottobre all’Università Bocconi, via Roentgen 1, dalle 9.30 alle 18.

Il Salone della CSR e dell’innovazione sociale è promosso da Università Bocconi, CSR Manager Network, Unioncamere, Alleanza Cooperative Italiane, Fondazione Sodalitas, Koinètica. Sono partner istituzionali Regione Lombardia e CONAI, Consorzio Nazionale Imballaggi.

1Nota metodologica: Ipsos ha realizzato 1.543 interviste con metodologia CAWI tra il 17 e il 30 Luglio, ad un campione rappresentativo della popolazione italiana adulta (18+) , con quote campionarie per sesso, età, area geografica, titolo di studio, occupazione, e ampiezza del centro abitato

Programma completo del Salone su

www.csreinnovazionesociale.it

 


Alleanza Cooperative Italiane

Sede legale:
via Torino, 146 00184 Roma
Tel. 06-84439391 - Fax 06-84439370