Lavoro: Alleanza delle Cooperative e Sindacati avviano confronto per accordo sulla rappresentanza

Ministero_del_lavoro_350x233

Roma, 15 luglio 2013 – Con un incontro tra l’Alleanza delle Cooperative Italiane, rappresentata dal Presidente Giuliano Poletti e dai Copresidenti Maurizio Gardini e Rosario Altieri, e i Segretari Generali di CGIL, CISL e UIL, Susanna Camusso, Raffaele Bonanni e Luigi Angeletti si è avviato un confronto per giungere rapidamente a un accordo che, cogliendo le esigenze e le specificità del sistema cooperativo, definisca le regole della rappresentanza e della democrazia nelle relazioni sindacali.

Alleanza Cooperative e Cgil, Cisl e Uil, hanno convenuto sull’urgenza di avere certezza dei soggetti legittimati alla contrattazione collettiva e affidabilità sull’attuazione di quanto concordato nelle sedi negoziali. Le parti hanno concordato sulla necessità di definire regole e azioni comuni per sviluppare ulteriormente il contrasto al fenomeno della cooperazione spuria che, agendo impropriamente, produce un danno rilevante ai lavoratori e all’attività economica del sistema cooperativo.

Nel corso dell’incontro è stata affermata la positiva esperienza del protocollo di relazioni industriali firmato nel 1990, che ha favorito la stipula di una ventina di contratti collettivi nazionali ed una diffusa contrattazione di secondo livello. Si è inoltre sottolineata la necessità di verificare e rafforzare gli strumenti bilaterali, come i Fondi di previdenza complementare e l’Ente Bilaterale nazionale cooperativo, al fine di renderli ancora più efficaci, con il preciso fine di aumentarne la capacità di produrre effetti positivi per le imprese e i lavoratori della cooperazione.

Alleanza Cooperative e Cgil, Cisl e Uil hanno definito un’agenda d’incontri tecnici che si svolgeranno nel mese di luglio.


Alleanza Cooperative Italiane

Sede legale:
via Torino, 146 00184 Roma
Tel. 06-84439391 - Fax 06-84439370