Burocrazia «Bene la trasparenza, ma in assenza di regole chiare si crea solo confusione e si moltiplicano gli oneri»

burocrazia

«Ben vengano gli obblighi di trasparenza a condizione che le norme siano scritte bene e non vi siano indicazioni contrastanti delle pubbliche amministrazioni». Lo dice l’Alleanza delle Cooperative in merito «al caos interpretativo che si è determinato sull’obbligo di pubblicità e trasparenza per i contributi e i vantaggi riconosciuti ad associazioni, onlus e imprese».

Oltre che sui contenuti della comunicazione, «non esiste – aggiunge la nota – alcun chiarimento definitivo sull’effettiva decorrenza: febbraio 2018 o febbraio 2019? Sul tema della decorrenza, le pubbliche amministrazioni interessate, Ministero dello Sviluppo Economico e Ministero del Lavoro, si sono pronunciate addirittura in maniera contraddittoria».

A questo punto, stante il caos che si è generato e l’imminente scadenza del primo adempimento, è indispensabile che tutte le amministrazioni siano concordi nel ritenere operanti gli obblighi dal 2019 e non dal 2018.


Alleanza Cooperative Italiane

Sede legale:
via Torino, 146 00184 Roma
Tel. 06-84439391 - Fax 06-84439370