Bit 2017: Alleanza Cooperative, sostenibilità scelta obbligata per il turismo del futuro

IMG_0242

Il turismo del futuro o sarà sostenibile o non sarà turismo. Tutti i segmenti di offerta che compongono l’ampio spettro delle proposte turistiche, dal balneare al bianco, dal Mice alle nicchie vocazionali, hanno già o dovranno avere un carattere di sostenibilità per proseguire il proprio sviluppo; per durare nel tempo.

In occasione della BIT, la Borsa Internazionale del Turismo, in programma a Milano dal 2 al 4 aprile tra il quartiere espositivo di Fieramilanocity e MiCo, Alleanza delle Cooperative Italiane Turismo propone martedì 4 aprile alle ore 12.00 (sala Amber 3 – MiCo SUD Livello 2),  “La sostenibilità nel turismo, tra etica e competitività”, una riflessione sulla sostenibilità dello sviluppo turistico nel quadr o delle celebrazioni del 2017 – Anno Internazionale del Turismo Sostenibile per lo sviluppo proclamato dall’ONU e lo fa seguendo una chiave di lettura che parte dai valori che caratterizzano la cooperazione, in particolare la responsabilità e l’approccio etico all’offerta turistica.

“Le nostre cooperative associate hanno sempre ricercato il modo migliore di operare nel rispetto dell’ambiente, della cultura e della società locale ospitante e della sostenibilità economica, che deve contribuire alla crescita complessiva della comunità e della destinazione, e pensiamo che il mondo delle cooperative possa portare un contributo originale ad una discussione che durerà un anno intero” dichiara Andrea Ferraris, presidente dell’Alleanza Cooperative Italiane Turismo.

La Borsa Internazionale del Turismo, che quest’anno si svolge tra Fieramilanocity e MiCo, è stata scelta come spazio per questo evento perché offre un ambiente ideale per lo sviluppo del pensiero turistico e della condivisione di buone pratiche.  Alleanza Cooperative Turismo porterà alla discussione il proprio punto di vista, con un intervento di Massimo Gottifredi, verranno inoltre portate le esperienza della cooperativa Best Western Italia con il presidente Gianfranco Castagnetti e della cooperativa L’Innesto con il presidente Ludovico Patelli,realtà che, in settori diversi, stanno operando tenendo bene in mente l’idea di sostenibilità come fattore etico e culturale che li guida ma anche come leva importante per la competitività. Ci sarà anche una “incursione” di Maurizio Davolio, presidente di AITR e il contributo scientifico di Nicola Bellini, direttore del Tourism Management Institute di La Rochelle.


Alleanza Cooperative Italiane

Sede legale:
via Torino, 146 00184 Roma
Tel. 06-84439391 - Fax 06-84439370