Alleanza delle Cooperative Comunicazione a fianco di Book Pride anche nell’edizione 2018 a Milano

Alleanza comunicazione

Roma, 11 luglio 2017 – L’Alleanza delle Cooperative Italiane Comunicazione “auspica che nel mondo del libro, colpito in questi anni in modo significativo dalla crisi, le azioni comuni e di cooperazione prevalgano sulle divisioni: il ruolo di tutti gli operatori è, infatti, fondamentale per la crescita culturale del Paese”.

E’ questo un auspicio già contenuto nel comunicato stampa dell’Alleanza, che accompagnava la decisione di partecipare a Book Pride 2017 e di esserne partner, riconoscendo a ODEI, e alla sua Fiera dell’editoria indipendente, la capacità di rappresentare in modo molto significativo il lavoro dei piccoli editori e dell’editoria indipendente italiana.

Ma, più generale, l’Alleanza delle Cooperative Italiane Comunicazione, alla luce delle tante esperienze cooperative all’interno della filiera editoriale, intende contribuire ad una nuova fase di condivisione tra i diversi soggetti pubblici e privati dell’intento di far crescere la lettura e di fornire nuovi strumenti ai piccoli e medi editori indipendenti per rafforzare la bibliodiversità. Il ruolo dello Stato e delle Regioni, insieme a quello delle istituzioni, della scuola, delle imprese e delle loro associazioni può essere rivolto alla ricerca di nuovi strumenti normativi di tutela e supporto del pluralismo editoriale rispetto alle pure dinamiche di mercato. Una normativa, come quella su cui vi è da tempo ampia convergenza, che modifichi la Legge Levi sul tema degli sconti massimi e che sia orientata ad una diversa capacità di valorizzare la funzione delle librerie non di catena indipendenti e a ricercare e costruire nuove modalità distributive fondamentali anche per avvicinare nuovi pubblici alla lettura.

La decisione di AIE di realizzare la seconda edizione di Tempo di libri, a Milano, dall’8 al 12 marzo 2018, pochi giorni prima di Book Pride, Fiera dell’editoria indipendente, già fissata da mesi fra il 23 e il 25 marzo negli spazi di BASE Milano, ci pare muoversi in direzione opposta a queste necessità e rendere più difficile quel clima di distensione da più parti auspicato.

L’Alleanza delle Cooperative Italiane Comunicazione, condividendo l’analisi del comunicato di ODEI invita le proprie realtà del settore a rafforzare, con la loro presenza, Book Pride 2018 a Milano, assicurando nel contempo la propria collaborazione alla promozione ed al successo della manifestazione.

Per la cooperazione, la salvaguardia della bibliodiversità e la crescita della lettura in Italia continuano, infatti, a essere obiettivi rilevanti e di concreto impegno civile.

Alleanza delle Cooperative Italiane Comunicazione parteciperà, intanto, al Book Pride in programma in Ottobre a Genova e intende dare il proprio attivo contributo alla prossima edizione del Salone Internazionale del Libro di Torino, dopo la felice esperienza del 2017.

 


Alleanza Cooperative Italiane

Sede legale:
via Torino, 146 00184 Roma
Tel. 06-84439391 - Fax 06-84439370

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com